Il collegio docenti

“Una scuola che include è una scuola che pensa e che progetta tenendo a mente proprio tutti”

(Patrizia Sandri, Scuola di qualità e inclusione, in Master “Didattica e Psicopedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento”, Facoltà di Scienze della Formazione – Università di Bologna).

La formazione, l’aggiornamento e il confronto fra i docenti sono favoriti dai molteplici momenti di verifica e progettazione della nostra Scuola:

Incontri settimanali delle équipe.

Incontri collegiali a cadenza mensile che noi chiamiamo “Tavole Impostative”, dedicate alla progettazione e poi alla revisione delle tappe educative ed evolutive dei gruppi-classe.

All’inizio e alla fine dell’anno scolastico i docenti partecipano a seminari dedicati a vari aspetti della pedagogia e della metodologia didattica.

In tutte le classi della scuola Primaria è presente l’insegnante prevalente, la figura di riferimento che assicura l’unità nel gruppo classe, un lavoro organico e il dialogo tra scuola e famiglia. L’insegnamento della lingua inglese è affidato a maestri madrelingua o altamente qualificati. Alla qualità del profilo della docenza contribuisce la scelta della Scuola di rivolgersi a insegnanti specialisti per i percorsi di Musica, Teatro, Educazione Motoria, Yoga e Psicomotricità.

I docenti sostengono il processo di crescita dei bambini e si accostano al loro mondo interiore con modalità che ne stimolino l’empatia attraverso la partecipazione e l’immedesimazione.

Di centrale importanza per la nostra scuola è una didattica che sia inclusiva, che dia vita a un processo che si riferisce alla globalità dello sviluppo del bambino e che ponga l’accento su quelli che sono i bisogni speciali e le potenzialità di ogni singolo alunno.

Da questa visione nasce la necessità di una evoluzione del ruolo degli insegnanti; a tale scopo ha visto la luce il Gruppo Arcobaleno, un luogo ove i docenti, sia di sostegno sia di ruolo, possono confrontarsi, condividere strumenti e metodologie, progettare una didattica flessibile che accolga l’alunno con difficoltà e tutto il gruppo classe. Gli insegnanti nel Gruppo Arcobaleno si occupano di predisporre il percorso educativo-didattico dei bambini con bisogni speciali e le programmazioni individualizzate attraverso la stesura di PEI (Piano Educativo Individualizzato) e PDP (Piano Didattico Personalizzato). L’obiettivo è quello di elaborare un piano formativo ottimale per accedere a processi di apprendimento e di socializzazione più adeguati.